martedì 3 marzo 2009

Con i nipoti diventa un gioco

Oggi niente lavoro ma sono stata dai miei nipoti e dopo il pranzo insieme, i compiti ed un poco di gioco, con Giorgia ci siamo divertite in cucina. Stassera volevano delle uova sode e noi le abbiamo elaborate così: le uova di gallina le abbiamo fatte diventare dei micetti, con orecchie e naso di prosciutto cotto, baffi di rosmarino, occhi di pomodoro. Con le uova sode di quaglia Giorgia ha scavato con un cucchiaino dei pomodorini e li ha fissati con della maionese. Piccole macchie di maionese per il cappello dei funghi.Il tutto adagiato su insalatina tenera tenera. I piccoli funghetti non sono proprio ben allineati ma l'artista si sa non ama l'ordine..

E c'è posto anche per una golosità: con della pasta frolla abbiamo fatto del biscottini a fiorellono. Nel frattempo in un pentolino abbiamo fatto scaldare della panna da montare. Abbiamo aggiunto della cioccolata fondente ed abbiamo mescolato bene bene. Il composto è stato raffreddato e montato con delle fruste. Ed il gioco è praticamente fatto. Con una punta grossa del sac a poche abbiamo creato le fiamme sui biscotti. E la glassa al cioccolato fondente (ne avevo poca a disposizione per la verità) per ricoprire tutto. Anche farcire i biscottini di frolla e coprirne solo in parte di cioccolato è stato d'effetto.

Credetemi tutti sono stati contenti e si sono leccati i baffi ...al rosmarino!



La cucina è una gioia, condividerla con chi ami è veramente meraviglioso..
Posta un commento