lunedì 6 giugno 2011

Freschezza di prima estate










Ci aspettavamo una domenica calda di giugno, ed invece, dopo la mattina limpida e con il sole caldo, improvvisi tre temporali che sono diventati pioggia autunnale durante la notte. Ed oggi si ricomnicia: il lato positivo? Non innaffierò le rose ed i gerani...Benedetta e preziosa acqua!



Mi sono cimentata con un esperimento: mi sono detta perchè acquistare le confezioni per fare torte che si trovano in commercio, quando devi pure aggiungerci gli ingredienti freschi?
Detto e fatto! Provato e gustato!
Per la base dei biscotti sbriciolati ai cereali mescolati con 60 gr di burro sciolto in un tegamino. Frullare 250 gr di fragole ben lavate ed aggiungerle al composto di 500gr. di jogurt magro già precedentemente mescolato con 5 fogli di colla di pesce ammollata e sciolta in due cocchiai da minestra di acqua.200ml di panna ben montata ed aggiunta al composto di jogurt e fragole.
Con la carta forno rivesto la tortiera apribile. presso con un cucchiaio i biscotti per la base del dolce, aggiungo la crema ben spumosa ottenuta, ricopro con frutti di bosco. Io ho messo il ribes della nonna Dina.Volendo 2 ore di frigorifero o freezer per l'effetto gelato.



Varianti per chi non può utilizzare zuccheri:
biscotti senza zucchero ai cereali
margarina anzichè il burro (forse i grassi sono uguali..)
dolcificante liquido per il composto con lo jogurt
panna vegetale dolcificata con edulcolante liquido
Posta un commento