giovedì 17 novembre 2011

Torta Rosellina

Passato e futuro si incontrano con il presente nella piccola torta romantica...


Ricetta Torta Rosellina
Ingredienti
  • per la base: 250 farina 00 - 250 panna da montare - 150 zucchero semolato - 3 uova - 50 gr burro - 1 bustina di vanillina - 1 bustina di lievito - un pizzico di sale.
  • per la farcia: crema pasticciera.
  • per la copertura: 100 cioccolato bianco - 100 panna da montare.
  • per il “vestito”e decorazione: pasta gomma di zucchero.
Preparazione
Scaldo il forno a 180°. Imburro/infarino bene una tortiera, questo per non ritrovarmi al termine dell’impasto a doverlo fare con premura e magari non per bene.
Setaccio la farina, separo gli albumi dai tuorli, ed entro nel cuore della preparazione...
Lo zucchero ed i tuorli vanno lavorati sino a vederli uniti in una crema liscia, chiara, come se fosse un nastro di crema. Gli albumi montati fermi con un pizzichino di sale fino per evitare che si smontino.
La panna va montata quasi completamente. Il pezzettino di burro lo schiaccio bene con un cucchiaio per renderlo ben morbido.
Eccoci, siamo pronti ad unire per bene il tutto: Il burro lo unisco ai tuorli e lo zucchero sino a non sentirlo più sotto il cucchiaio (va benissimo anche la frusta elettrica). Piano piano, dal basso verso l’alto, con delicatezza unisco gli albumi a neve,poi anche la panna. Che bello e spumoso sarà il composto ora piano piano, meglio con il setaccino o colino, si unisce la farina. In questo modo si può ottenere il dolce molto soffice perché ha inglobato tanta aria.
Si versa tutto nella tortiera (c’è la possibilità che qualcuno assaggi con un dito prima di lavare la ciotola...) e si inforna per circa 45 minuti (dipende dal forno) a 180°

Quando la torta sarà ben fredda, benissimo se quando è fredda di avvolge nella pellicola ben stretta ed in questo modo la si può preparare con anticipo anche il giorno prima, si può iniziare a farcirla con la crema che preferiamo, con la bagna più adatta.
Per far aderire meglio alla pasta di zucchero, si possono utilizzare anche altri tipi di creme come quelle di burro, io ho scelto per questa torta una copertura di ganache al cioccolato bianco per le preferenze della festeggiata. Meglio se si prepara almeno tre ore prima per avere la consistenza giusta.
Si scalda la panna sino a portarla ad ebollizione, spegnere il fuoco ed unire il cioccolato frantumato in scaglie o pezzetti. Mescolare sino a che si amalgamo bene, volendo montare un poco. Lasciare ben raffreddare ed utilizzare per ricoprire bene tutta la superficie della torta.
Poi con la pasta di gomma (nel web si trovano tantissime varianti di ricette facili facili) si scatena la nostra fantasia ed amore.





Con questa ricetta partecipo al contest "RomantiKitchen" organizzato da GustosaMente e Il Cestino di Marta 

Posta un commento