mercoledì 10 agosto 2011

Le tre R

La rondine consigliava all'usignolo a nidificare, come lei, sotto il tetto degli uomini e a condividere la loro dimora. Ma quello rispose: "Non desidero ravvivare la memoria delle mie antiche sventure; per questo vivo nei luoghi solitari. Esopo






Le tre R non sono una favola...Riparare Riciclare Ridurre..


Ecco un esempio di come prolungare la vita ad oggetti e non lasciarli in armadi, cassetti e mai utilizzati.
La piscinetta della tartarughina si è traformata in un acquarietto per i pesciolini Fritto e Lesso. Che strana vita ha avuto la nostra tartaruga: dormiva quando l'abbiamo presa, dormiva di giorno, dormiva di notte, dormiva quando mangiava...forse dormiva e non era morta???


I corallini, mostro in agguato per spargersi sul pavimento e costringerti a posizioni estreme per recuperarli tutti per non rischiare così una scivolata da gamba rotta, ecco tutti domati ed in fila come soldatini per aiutarti ad avere sempre a portata di naso gli occhiali.


La boccia di plastica dei pesciolini, era diventata ormai troppo stretta e, dato che i precedenti inquilini hanno traslocato nell'appartamento con vista parco della tartarughina, riciclata pure la boccia con un piccolo vezzo per renderlo country-femme...basta ai gomitoli che si sporcano e camminano per la casa raccogliendo peli di cane e gatti di polvere..
Posta un commento